30 luglio 2019

Es 33,7-11;34,5-9.28 – Sal 102 – Mt 13,36-43

Qui è Gesù che in prima persona fa l’omelia, quindi il prete deve dire poco. Ma come sapete i preti dicono sempre così e poi iniziano a parlare lo stesso. Solo due parole per dire che questa zizzania, ne abbiamo parlato all’inizio del nostro campo, in un’altra parte del Vangelo viene detto che è dall’albero che si vedono i frutti. Quindi ciascuno di noi può vedere se porta discordia, se porta invece comunione, Lì vedi chi sei e a chi appartieni, se fai le opere del maligno o fai le opere del Signore.
Guardiamo le nostre azioni e vediamo se portiamo frutto buono o frutto cattivo, se portiamo frutto cattivo vuol dire che abbiamo qualcosa dentro da convertire.